Come scegliere il diamante

Il diamante viene considerato in tutto il mondo un bene di rifugio. Cosa significa? Semplice: è un bene che ha un valore reale che non perde a seguito di un incremento del livello generale dei prezzi. Un fattore poco noto ai più, ma che deve sicuramente essere considerato quando si acquista un diamante.

Ma come scegliere il diamante da regalare o da acquistare appunto come un investimento sicuro? Il valore di un diamante si definisce in base a quattro parametri o criteri: si tratta delle famose 4C, con iniziali in inglese che stanno per Carat, Color, Cut e Clarity.

Come scegliere i diamanti: le caratteristiche da tenere in considerazione

Andiamo con ordine analizzando ciascuna di esse:

Carat (carato)

E’  l’unità di misura ufficiale dei diamanti, che viene spesso confusa con le dimensioni. E’ un’unità di peso: un carato equivale a 200 milligrammi. Le variazioni di prezzo però non seguono quelle di peso, nel senso che un diamante di un carato non costa il doppio di un diamante di mezzo carato. Infatti un diamante di un carato a parità di colore, purezza e taglio costerà molto di più di quello di mezzo carato, dal momento che diamanti così grandi sono molto rari in natura.

Tabella Caratura Diamanti + dimensione in mm
Tabella Caratura Diamanti + dimensione in mm del diametro

Color (colore)

E’  un elemento molto importante per stabilire il valore di un diamante. I diamanti hanno una gamma di colori che varia dal bianco ghiaccio al bianco caldo, e sono classificati in base ad una scala stabilita dal GIA (Gemological Institute of America) con valori che vanno da D (incolore) a Z+.

Le differenze di colore sono molto minime tra una classe di valore e l’altra (ad esempio tra G e H), ed è difficile coglierle. Per questo esistono degli esperti che valutano i diamanti in condizione di luminosità controllate. Le pietre vengono paragonate ad un campione, in modo tale da rendere la valutazione ancora più accurata.

Ma quali sono i diamanti più preziosi in ottica colore? Quelli… incolore! Le pietre incolori infatti sono estremamente rare.

Tabella colore dei diamanti
Tabella colore dei diamanti

Cut (taglio)

Elemento estetico che conferisce forme e valore al diamante. Il taglio è l’unica delle 4C determinata direttamente dall’uomo: un diamante tagliato bene avrà una combinazione di luminosità e fuoco incredibile. I diamanti tagliati troppo o troppo poco perderanno luce, con conseguente perdita di luminosità e valore. Il taglio può anche essere fatto in ottica forma: un diamante può essere a forma di cuore, goccia, tondo o quadrato.

Tabella Taglio Ideale dei Diamanti
Tabella Taglio Ideale dei Diamanti

Clarity (purezza)

Elemento con il quale si stabilisce se un diamante ha difetti o meno. Si tratta di una scala di valori introdotta dal GIA che serve per valutare le inclusioni, ovvero le cosiddette impronte digitali della natura, che compaiono durante la formazione dei diamanti nel sottosuolo e identificano a livello naturale il diamante. Hanno forma di cristalli, nuvole o piume, ma non sono visibili ad occhio nudo.

Per questo motivo il Gemological Institute of America ha stabilito una scala della purezza che va da F (flawless: privo di imperfezioni) a I (included: incluso). Per vedere le inclusioni i gioiellieri fanno uso di lenti d’ingrandimento, in modo tal da vedere il diamante ingrandito di dieci volte. Così le inclusioni, se presenti, saranno localizzate e determineranno il valore di un diamante. In natura esistono davvero pochi diamanti privi di inclusioni, perciò sono estremamente costosi. In sintesi: più il diamante è puro, più sarà luminoso e quindi raro.

Tabella della purezza dei diamanti
Tabella della purezza dei diamanti

Fluorescence (fluorescenza)

E’  la cosiddetta Quinta C e determina il grado di fluorescenza del diamante.

In conclusione, le 4C (più la quinta) vengono utilizzate in tutto il mondo per classificare la qualità dei diamanti. Più queste caratteristiche si combinano, più il diamante acquista valore. Nessuna delle 4C è più importante dell’altra.

Tabella Fluorescenza dei Diamanti
Tabella Fluorescenza dei Diamanti